Itinerari a Matera

Organizza i percorsi da fare a Matera Se stai organizzando una vacanza a Matera, ti suggeriamo di seguito un elenco di itinerari interessanti per conoscere meglio la città. Itinerario Matera n.1: I Sassi Per avere una panoramica della città, sarebbe utili partire dal percorso per i Sassi, i caratteristici rioni. Si parte dall’ultimo livello di sviluppo […]

Organizza i percorsi da fare a Matera

Se stai organizzando una vacanza a Matera, ti suggeriamo di seguito un elenco di itinerari interessanti per conoscere meglio la città.

Itinerario Matera n.1: I Sassi

Per avere una panoramica della città, sarebbe utili partire dal percorso per i Sassi, i caratteristici rioni. Si parte dall’ultimo livello di sviluppo in alto, detto “il Piano” per procedere lungo sentieri, vicoli e scale dove sarà possibile immergersi nell’atmosfera antica rimasta intatta.
Nel percorso, sarà possibile fermarsi ad ammirare le caratteristiche strutture, le chiese rupestri, le case grotta, i sistemi di raccolta delle acque, le cantine scavate in grotta.

Itinerario Matera n.2: Barocco e Naturalismo

Un altro possibile itinerario è quello per le chiese e palazzi del periodo del tardo Naturalismo e Barocco: partenza da Piazza Giovanni Pascoli, percorso per la dorsale settecentesca da Via Ridola dove si potranno ammirare il Palazzo Lanfranchi, la Chiesa di Santa Chiara con l’ex convento delle Clarisse, la Chiesa del Purgatorio. Si attraverserà la piazza San Francesco d’Assisi, dove si potrà visitare l’omonima chiesa per poi giungere nell’antica Piazza municipale della Città di Matera detta Piazza del Sedile. Una passeggiata per Via delle Beccherie e lì in Via del Corso per arrivare nella Piazza Centrale della città, Piazza Vittorio Veneto. Attorno si ammireranno la Chiesa di San Domenico, la chiesa della Mater Domini, il Palazzo dell’Annunziata, la Chiesa di Santa Lucia al Piano.

Itinerario Matera n.3: La Città Sotterranea

Matera è una città sotterranea tutta da scoprire: cantine, trappeti, concerie, cisterne, neviere, chiese e abitazioni completamente scavate nel masso roccioso. Spesso sotto le strade del centro storico si nascondono ambienti scavati che furono chiusi quando la città si sviluppò. Sotto la piazza centrale di Matera si nasconde quella che era l’organizzazione principale della città: il Fondaco di Mezzo (cioè l’antico mercato della città), il Palombaro Lungo (cioè una grossa cisterna per la raccolta dell’acqua) e la cripta del Santo Spirito.

Itinerario Matera n.4: Le Mura Medievali

Per chi vuole conoscere il perimetro della Città, o meglio la Civitas. Si parte da Piazza del Sedile per il percorso delle mura materane con triplice stratificazione. Visita a Gradoni Municipio, Torre longobarda e torre normanna, Via Muro, Porta Postergola, Sasso Barisano, Torre Metellana, Civitas, Salita Castelvecchio, Porta di Suso, Via Duomo e Piazza del Sedile.

Cerca

Scopri Cosa Fare a Matera

Scopri dove dormire a Matera?